Miranda Cortes musicista e fisarmonicista
FISARMONICISTA
Miranda Cortes fisarmonicista
Miranda Cortes

FISARMONICA

Vive l'accordéon

Musicista francese trapiantata a Venezia, Miranda Cortes è una tra le più sensibili ed originali interpreti femminili nell'ambito fisarmonicistico.
Laureata in lingue estere presso la Faculté des Lettres et Arts di Metz, si diploma con il  massimo dei voti  in fisarmonica classica presso il conservatorio "A.Pedrollo" di Vicenza sotto la guida di P.Angeloni, consegue la laurea di II livello in Didattica Strumentale presso il conservatorio "A.Steffani" di Castelfranco Veneto (TV) e attualmente sta portando a termine la laurea in “Discipline Musicali-Fisarmonica” con specializzazione in musica contemporanea presso il conservatorio "O.Respighi" di Latina sotto la guida di P.Angeloni.
Svolge dal 1993 un' intensa attività concertistica. Ha inoltre frequentato corsi di perfezionamento con P.Angeloni,  Claudio Jacomucci, Hugo Noth, J. Macerollo e T. Anzellotti. Si è esibita in Italia, Francia, Germania, Austria, Svizzera, Croazia e Slovenia.
Cresciuta in ambienti multiculturali che l'hanno portata a condividere gli anni della formazione con popoli diversi e a compiere numerosi viaggi in Medioriente, ha affiancato allo studio accademico occidentale la ricerca in ambito etnomusicologico, con particolare attenzione all'area del Mediterraneo. Si specializza in musica araba classica e collabora attualmente con la darabukista e cantante libanese Samia Charbel.
Le sue numerose esibizioni in qualità di leader la vedono attiva su numerosi fronti:
il concerto solistico nel quale le viene riconosciuta una grande vena interpretativa e carismatica, le collaborazioni con numerose formazioni musicali in eterogenei repertori (Marianne Wade, Eferdee, Nuevo Tango Project, Jaminà, Terzo Capitolo, Gianni Stefani ed altri musicisti), la musica per teatro e la recitazione con Ivano Marescotti, Armando Carrara, G. Fabbris, Linda Bobbo, Mariella Fabbris, Sandra Mangini, S. Buzzati, il teatro per ragazzi con P. Gentile e le collaborazioni con  poeti e scrittori con improvvisazioni sul testo ( G.R. Manzoni, P. Lanaro, R. Piumini, G.Dal Bon, G. Pozzetto, C. Vio).
Fonda nel 2000 l'Ensemble “LA FRONTERA”, quartetto di ricerca e di produzione musicale originale dedito allo studio dei repertori delle tradizioni musicali mediterranee: flamenco, rebetiko, musica classica ottomana e popolare balcanica, musica araba classica, sefardita, yddish, con l'incisione di quattro produzioni discografiche.
L' Inevitabile Incontro  con la cantante e musicista Rachele Colombo ha dato vita ad un nuovo progetto di musiche originali nella forma canzone composte da entrambe le artiste in un spirito di apertura e di amore per le contaminazioni.
La critica riconosce Miranda Cortes come un' interprete dall' affascinante presenza scenica e dal forte carisma con una spiccata versatilità linguistico-musicale e un talento  improvvisativo molto personale.
Contatti: +39 320 0650982